Un Castanea da applausi non basta domenica !

Un Castanea da applausi non basta domenica !

Un Castanea da applausi non basta domenica !

Gara tutto cuore dei gialloviola che a lungo hanno imbrigliato il gioco della prima della classe portandosi a metà terzo quarto sul 44-32. Gli Svincolati riaprono la gara con un 12-0 di break prima di dar vita ad un quarto quarto combattutissimo. Nel finale la coppia arbitrale decreta tre tecnici ai locali che decidono la sfida.  
 
Grande amarezza in casa Castanea Basket 2010 che registra la quarta sconfitta di questo tribolato avvio di stagione pur sciorinando certamente la prestazione migliore. La forte capolista Svincoalti Milazzo passa a Ritiro con grande fatica e al fotofinish dopo aver sfiorato la seconda sconfitta del torneo. Squadra completa e di categoria superiore quella di coach Maganza che non dispone di Ivkovic e del forte Barbera ma schiera ottimi interpreti, il Castanea presenta in casa il colored Lungwana (migliore dei suoi con 24 punti) e gioca finalmente con decisione azzannando da subito l'avversario.
 
Classifica poco rosea ma il Castanea ha dimostrato contro la compagine battistrada di poter svoltare la sua stagione. Da sottolineare il finale punto a punto che per l'ennesima volta condanna i gailloviola (68-70 il finale) con tre falli tecnici nell'ultimo minuto e mezzo in una serata dove il metro non è stato omogeneo, decisioni pesanti che confezionano sei liberi agli avversari e fanno rimuginare la squadra di casa. 
 
Frisenda manda in campo il quinteto con Calarese, Banin, Lungwana, Zaccone e Tilev mentre Maganza schiera Jankovic, Mobilia, Sofia, Vento e Colosi. Gara sempre equilibrata e dagli alti ritmi per merito del Castanea, Vento e Sofia mostrano le qualità degli ospiti ma Calarese e un non look di Tilev per Lungwana infiammano la sfida (4-4). Tilev, il nuovo Usa e Banin ribattono colpo su colpo a Mobilia, gli svincolati provano l'allungo (10-14) con Sofia ma il Castanea ribalta con Tilev, un libero di Banin ed un gioco da tre punti di Calarese che chiude il primo quarto sul 16-14.  
 
Nel secondo quarto cresce la prestazione del Castanea, sale in cattedra per Milazzo il lituano Klevinskas (25 alla fine e tre schiacciate), ma Surace, Lungwana e un'ottimo Banin in regia portano sul 25-20 i locali. Il castanea allunga sul più sette, ottimo taglio di Bonanno e un canestro da sotto per Tilev (29-22). Calarese regala fosforo ai suoi, Catanesi appena entrato segna dall'angolo e ricuce (31-28). Klevinskas schiaccia ma il finale è tutto dei gialloviola con un break di 6-0 confezionato da quattro punti di Bonanno, poi colpito al volto e Calarese per il 38-30 al 20'.
 
Nell ripresa i primi tre minuti portano a più 14 il Castanea che gioca con decisione (Lungwana due canestri in jumper) e Banin ai liberi a fronte dei liberi di Vento valgono un significativo 44-32. Qui gli Svincolati risalgono la corrente con gli stranieri Klevinskas e Jankovic (44-36), il gioco d'attacco del castanea s'inceppa e la difesa milazzese ricorre anche all'energia fisica. Sofia e Banin (rispettivamente 16 e 17 punti) ribattono colpo su colpo, liberi a segno per Vento e Lungwana che mette tre triple in un quarto per lui perfetto (51-43 al 28'). Sofia segna quattro punti in fila ma è ancora Lungwana a chiudere il terzo quarto sul punteggio di 54-49.
 
Ultimo quarto decisivo, cresce il sostegno dei supporter di ambo le squadre. Lugwana apre per il più sette, ma Klevinsak annulla da solo le distanze con tre canestri (56-55). Lo stesso lituano mette altri due liberi per il sorpasso. Banin pareggia a cronometro fermo, poi la squadra di casa rimette il naso avanti con coraggio e buoni spunti di un Tilev ancora ad intermittenza (frenato anche da una difesa raddoppiata su di lui). Mobilia e il pivot baltico pareggiano i conti poi è Sofia a ridare il 62-64 ai suoi. In difesa si spende Zaccone e Banin centra una tripla fondamentale ad un minuto dalla fine. Nell'altra azione è Klevinskas a muoversi ben nel pitturato (65-66) prima di decisioni cervellotiche dei grigi maturate dopo un'azione d'attacco dei locali con la richiesta di sanzione. Di contro arrivano tre tecnici (uno a Tilev e due alla panchina) apparsi alquanto frettolosi in una gara combattuta ma corretta.
 
Mobilia e Sofia realizzano il 50% dei sei liberi a propria disposizione con gli Svincolati sul più quattro (65-69). Il Castanea spara le ultime cartucce, Surace segna il secondo canestro della serata prima dell'1/2 di Mobilia per il 67-70 a sette secondi dalla fine del match. Alla fine è Alu a buttarsi dentro e trovare il fallo. L'under segna il primo e sbaglia il secondo, il rimbalzo è di Sofia e la gara finisce.
 
Vince la capolista, squadra quotatissima ma il Castanea ha mostrato ottime qualità dopo un periodo buio e da qui vuole ripartire con forza per inseguire le posizioni di vertice della graduatoria. Sabato anticipo a Palermo, sarà fondamentale tornare al successo.
  
Castanea-Svincolati Milazzo 68-70
 
Castanea: Calarese 11, Frisone, Zaccone, Bonanno 4, Lugwana 24, Cardillo ne, Banin 17, Alu 2, Campanella ne, Surace 4, Tilev 6. All. Frisenda.
 
Svincolati: Catanesi 3, Siracusa, Sofia 16, Jankovic 4, Costantino, Vento 11, Mobilia 11, Colosi, Gerbino, De Paoli, Klevinskas 25. All. Maganza. 
 
Arbitri: D’Amore e Squadrito.
 
Parziali: 16-14; 38-30; 54-49.

Articoli correlati

Baskin
SSR Baskin Messina alla Pesaro Cup.
Baskin
L'SSR Baskin Messina in partenza per Pesaro !
Pronti, Partenza e Via !

Commenti (0)

Scrivi un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community di basketcastanea.com

Inserisci i dati del tuo account nel collegamento "Il tuo account" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.