Basket: questo fine settimana riparte il Baskin in Sicilia

Basket: questo fine settimana riparte il Baskin in Sicilia

Basket: questo fine settimana riparte il Baskin in Sicilia

L’attesa è terminata e finalmente i ragazzi torneranno sul parquet per disputare le prime due gare ad Avola fra i padroni di casa e la squadra di Messina. Il Responsabile Baskin Sicilia, Filippo Frisenda: «Stiamo scaldando i motori. I ragazzi sono emozionati, e noi con loro. Questo fine settimana non potrà che essere positivo, perché la verità è che a Baskin vincono tutti»

 

MESSINA. Finalmente si parte. È tutto pronto per i primi incontri del Baskin Messina che si terranno questo fine settimana ad Avola. Nonostante le tante difficoltà, le stesse riscontrate in tutta Italia per i campi, i turni, le palestre, le visite mediche e la pandemia che non molla, venerdì, sabato e domenica si torna sul parquet secondo il concentramento stabilito dal Baskin Sicilia: con due gare che si disputeranno fra il roster di Messina e quello di Avola si deciderà il vincitore che avrà accesso alla fase interzona, già programmata a Procida il 5 dicembre fra una squadra campana, una pugliese e una siciliana.

Tanta l’emozione che c’è nell’aria, soprattutto per i ragazzi, che dopo due anni tornano a competere in questa disciplina che fa dell'inclusione il suo punto di forza. «Sono contento – dichiara il Delegato Regionale e Responsabile della Sezione Baskin Sicilia, Filippo Frisenda, nonché allenatore del Castanea Basket - Anche se siamo riusciti a far ripartire solo due società, non vedo l’ora di rivedere i ragazzi giocare. Sono entusiasta che si ricominci con lo storico incontro siciliano tra Messina e Avola».

«Stiamo scaldando i motori e finendo di limare gli ultimi dettagli per portare tutto l'indotto regionale in questo fine settimana di basket – continua - Stiamo preparando i refertisti e tutto quello che serve a questo ente che si è strutturato in questi mesi, cercando di mettere in moto una macchina nuova che funzioni in tutti i suoi ingranaggi e che sia allineata alle altre sparse in tutta Italia».

«C’è quindi tanta motivazione, tanta voglia di ripartire e tanta voglia di ricominciare a giocare – asserisce coach Frisenda - I ragazzi sono emozionati, e noi con loro. Questo fine settimana non potrà che essere positivo, perché la verità è che a Baskin vincono tutti».

Nello stesso fine settimana si terrà anche il secondo laboratorio per gli allenatori, quindi, sia per il corso di aggiornamento che per chi si appresta a ricevere il patentino. Quest’anno ci sono state quasi 100 iscrizioni in tutta la Sicilia: «Questo testimonia che il baskin sta crescendo e si sta strutturando sempre di più nella nostra Regione – aveva dichiarato in merito Frisenda qualche settimana fa – È evidente ormai che il baskin è tutto tranne che uno sport di propaganda. Non è quello che qualcuno ha cercato di fare passare, ma un miracolo sportivo, competitivo, che invitiamo a venire a conoscere per evitare gaffe ignoranti».

Dopo la fase interzona a Procida i primi di dicembre, la vincitrice avrà accesso alla fase nazionale che si terrà il 18 e il 19 dicembre nella location designata dalla federazione nazionale, ovvero Lignano Sabbiadoro.

Articoli correlati

Commenti (0)

Scrivi un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community di basketcastanea.com

Inserisci i dati del tuo account nel collegamento "Il tuo account" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.