I Peloritano Campioni a Monte di Procida

I Peloritano Campioni a Monte di Procida

I Peloritano Campioni a Monte di Procida

Il Delegato Regionale dell’Eisi e coach dei gialloviola, Filippo Frisenda: «Non giocheremo per il posto in classifica, ma non abbiamo intenzione di mollare nulla: scenderemo in campo e giocheremo per vincere. I ragazzi vogliono questo. Hanno finalmente trovato il loro ruolo all'interno di uno sport. E ci sono attaccati con le unghie»

 

MESSINA. Dopo la grande vittoria contro la Mastia Sport Academy dell’Asd Castanea Basket, il fine settimana di fuoco dei gialloviola era soltanto a metà: il successo della società è arrivato anche da parte della squadra di Baskin, che ha trionfato durante la fase interzona che si è tenuta a Monte Procida sabato e domenica, dando così accesso alla SRR Baskin Messina alle finali nazionali di Lignano Sabbiadoro.

Due gare, una la mattina e una il pomeriggio, in cui il roster peloritano ha avuto modo di conoscere le realtà puglisi e campane, «un momento veramente importante sia per noi che per i ragazzi, di confronto con altri allenatori», ha commentato coach Filippo Frisenda, delegato regionale dell’Eisi per la Sicilia, che tiene anche a ringraziare la Mastria Sport Academy per aver acconsentito ad anticipare la gara contro l’Asd Castanea Basket permettendo allo staff di partire per Monte Procida.

Presenti all’evento anche Antonio Bodini, uno dei due inventori di questa disciplina, e qualche rappresentante della Lega, mentre il torneo è stato arbitrato da Cigoli, presidente del baskin e quindi responsabile del basket nazionale.

«Sono state gare in cui i ragazzi si sono fiondati a testa bassa, senza guardare in faccia l'avversario, giocando e divertendosi – racconta Frisenda – Hanno preso subito un distacco importante ad entrambe le realtà. A fare da padrone però è stato il divertimento, sia da una parte che dall'altra, a prescindere dal risultato. Applausi per tutti, noi siamo riusciti anche grazie un grande Andrea Banin, eroe del fine settimana che ha giocato benissimo».

«Prestazioni spettacolari però da parte di tutta la squadra, da Francesco Magistro a Simone Santoro e Fabio Santoro, tutti i ragazzi hanno risposto veramente bene segnando, difendendo e dando il loro contributo – dichiara coach Frisenda – Alla fine della seconda gara anche qualche lacrima, perché erano anni che si aspettava di raggiungere un traguardo nazionale, e finalmente siamo riusciti a coronare questo piccolo sogno».

 «Adesso programmiamo questa trasferta a Lignano Sabbiadoro, dove ci aspetteranno realtà molto più solide, più consolidate, che fanno Baskin da molto più tempo di noi – spiega Frisenda - Sarà un altro momento durante i quale noi ci confronteremo con realtà che concentrano anima e corpo sono su questo sport. Noi andremo là con la mentalità di chi vuole fare bene, e a prescindere da quello che sarà il risultato, per noi rappresenterà sicuramente un successo. Non giocheremo per il posto in classifica, ma è importante essere lì, per cui ovviamente non abbiamo intenzione di mollare nulla: scenderemo in campo e giocheremo contro ogni squadra per vincere. I ragazzi vogliono questo. Hanno finalmente trovato il loro spazio nel mondo, il loro ruolo all'interno di uno sport. E ci sono attaccati con le unghie. Per cui adesso programmiamo questa trasferta, sistemando l'attività in maniera che possiamo accompagnare questi ragazzi a giocarsi questa finale di torneo».

«Per quanto riguarda me – conclude il delegato regionale dell’Eisi, coach Frisenda - è stato un momento per conoscere esponenti nazionali del Baskin. Ho avuto modo di confrontarmi di nuovo con Antonio Bodini e conoscere i colleghi campani e pugliesi. Non voglio i complimenti per il lavoro svolto finora, ma raccogliamo i frutti di ciò che abbiamo seminato. Siamo pronti per partecipare a questa nuova avventura nazionale che ci vedrà impegnati il 18 e il 19 dicembre».

 

Articoli correlati

Commenti (0)

Scrivi un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community di basketcastanea.com

Inserisci i dati del tuo account nel collegamento "Il tuo account" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.